Pages

Labels

Thursday, 31 May 2012

Bag lust: Celine Boston Bag



La vediamo ormai da un paio d'anni al braccio di tantissime star e io ne sono follemente innamorata...

La Celine Luggage Bag, comunemente conosciuta come Boston Bag, è una di quelle it bag che resterà negli anni.

Vuoi per la sua capienza, vuoi per la sua versatilità, vuoi perchè è proprio bella, ma non sembra scemare l'interesse verso questa borsa disegnata per Celine da Phoebe Philo.

La troviamo in 4 dimensioni, mini, small, medium e large, trovare le misure di ogni dimensione non sembra possibile, almeno su internet, ma da quello che ho intuito la small di piccolo non dovrebbe avere proprio nulla.

La mini è venduta con la tracolla, la large sembra essere davvero troppo grande, quale sarà la misura di quella che più comunemente vediamo in giro?




La cosa che più mi attira di questa borsa, oltre alla forma di shopping bag, è la possibilità di averla in talmente tanti pellami, colori e combinazioni di colori che sembra di avere sempre una borsa diversa. Fa davvero venire voglia di comprare un solo modello in così tante versioni. Va bene per l'estate, per l'inverno, per il giorno casual, per il giorno un po' più formale,  per il lavoro... Dobbiamo davvero complimentarci con Celine per essere riuscita a soddisfare così tante esigenze in un modello solo.

Ovviamente possederla in così tante versioni non è da tutti visto che i prezzi di partenza si aggirano intorno ai 1200€. Non oso immaginare le versioni croco a quanto possano arrivare.

Comunque è nella mia wishlist...Nell'attesa che qualcuno abbia voglia di realizzare questo mio desiderio mi consolo guardandola in foto...Tanto quelle, non mancano mai.






XOXO

A.



Wednesday, 30 May 2012

Cena in bianco:da Parigi a Torino, c'est magique!

Ebbene sì. Sembra incredibile, ma anche la nostra bellissima Torino avrà il piacere di organizzare quella che da molti sembra l'evento TO BE THERE. Un flash mob elegante, magico e tremendamente chic che da Parigi arriva nella nostra città, per un pic nic in bianco che sa tanto d'estate. Pronte con il look total white?


All’ultimo appuntamento parigino, lo scorso luglio, hanno partecipato più di 10 mila persone: oltre 4 mila si sono date appuntamento sotto la Cattedrale di Notre Dame e altre 6 mila nei giardini del Louvre, non lontano dalla Piramide. l’idea nasce da François Pasquier, che tornato a Parigi dopo un lungo periodo di assenza decise nel 1988 di radunare i suoi vecchi amici per un picnic al Bois de Boulogne, alle porte della città e chiese a tutti, data la vastità del parco, di vestirsi in bianco per essere riconoscibili. Da Parigi, a New York e Berlino ora anche l'Italia potrà vivere la sua esperienza total white grazie a Milano e Torino. 
Per quanto riguarda la mia città dobbiamo dire grazie ad Antonella Bentivoglio d'Afflitto, direttore creativo di The Kitchen of fashion mood and cool hunting, con sede a Torino in pieno centro. Attraverso la sua pagina facebook, qui, si può seguire passo passo le evoluzioni per l'organizzazione di questo grande evento, nella formula di un vero e proprio flash mob, culinario e stilistico se vogliamo! Infatti come è successo a Parigi, anche a Torino, tutti gli iscritti verranno avvisati su data e luogo della serata poche ore prima il rendez-vous. L'unica cosa che i partecipanti dovranno fare sarà vestirsi del vestito più candido che hanno nell'armadio, portarsi dietro sedie e tavolini (possibilmente bianchi), magari una buona bottiglia di vino bianco o rosso e lasciarsi andare ad un'atmosfera veramente magica. Chissà quali saranno i luoghi prescelti a Torino, visto che ora le iscrizioni superano i grandi numeri previsti: per questo motivo i luoghi saranno diversi e la nostra Torino sarà dipinta di un colore decisamente estivo! Per aderire e partecipare è sufficiente comunicare i propri riferimenti a cenainbiancotorino@gmail.com





Quali sarebbero per voi di Torino i luoghi più adatti per organizzare un evento del genere? A me piace tantissimo la bellissima e super chic Piazza Carignano, tra un Palazzo, il ristorante Cambio ed il teatro, su quei ciottoli che fanno città turistica. Che ne dite? Riusciremo ad organizzare tanti tavolini bianchi, tovaglie candide e vestiti di sangallo con sandali totalmente bianchi? Non vedo l'ora di ricevere quel messaggio! Iscrivetevi e date un occhio al vostro cellulare!




E.

Tuesday, 29 May 2012

My favourite outfit of the week...

Eccoci alla rubrica settimanale da cui poter prendere spunto per i nostri outfit quotidiani e ammirare certi abiti che noi possiamo solo sognare...questa settimana sia casual che elegante!

Mise semplice ma sono i dettagli a fare la differenza, dagli accessori oro alla splendida Celine...
Coleen Rooney


 Black&white con Chanel e tocco di colore del tacco delle scarpe...

Eva Longoria

 Fresca ma chic come sempre!

Olivia Palermo

 Easy, mood rock, stupenda...e qui ritroviamo la Celine luggage bag in un'altra versione...

Rosie Huntington Whiteley

 Mi piace il contrasto vestitino bon ton-giubbotto in pelle...

Demi Lovato

Da una modella di Victoria's Secret non potevamo aspettarci errori...

Doutzen Kroes

Assolutamente da copiare!

Emma Roberts

Perfetta per il lavoro, per lo shopping, per l'aperitivo...

Jessica Alba

 Elegante ed in pizzo come i trend estivi richiedono...

Paris Hilton

Sembra quasi che stia tornando dalla spiaggia ma il vestito mi piace tantissimo!

Minka Kelly

Hope u like my choice!

XOXO

A.

Monday, 28 May 2012

Insta moments: Coldplay, Befed, sole e trecce.

Ecco a voi il mio weekend appena concluso tramite gli scatti di Instagram, oramai rivelatosi una droga per me. Sapevate dell'account di Mind the Style su Instagram? Seguiteci anche da lì! Ogni giorno state diventando sempre più, andate avanti così!

Here my weekend shown by Instagram profile, now a drug for me. Have you ever seen Mind the Style account on Instagram? Are you already a fan? Be as soon as possible! 




Incominciamo con il concerto dei Coldplay, le cui parole non bastano per poter dire quanto sia stato bello. Penso che rimarrà una delle serate più belle della mia intera vita, emozioni intense che sono durate neanche 2 ore, ma attese da un anno. Non pensavo che mi potesse disturbare emotivamente così tanto, infatti a riguardare le foto non ci credo ancora. Ecco il mio look usato per l'occasione (comodo e rock), il famoso braccialetto che ha illuminato di fluo la serata, la mia mamy rock e tanta bella musica.



Serata Befed, diluvio universale con grandine fuori, ma noi si esce lo stesso. Polletto, patatine fritte, arachidi buttate in aria e tanta musica da ballare sui tavoli. Per combattere il cattivo tempo, niente di meglio che gli stivali rossi, una nuova pettinatura alta (insomma ogni tanto i 158 cm devono essere un pò camuffati) e rossetto rosso di Chanel che non deve chiedere mai. Pure al Befed, che tutto è tranne che chic. 



Sabato pomeriggio: SOLE! Scateniamoci con magliette super sorbetto, giacca di pelle che mi metterei anche per andare a dormire e la mia inseparabile treccia alta. Sì con questa dimostro sempre meno anni, ma ragazze mie, si va verso i 27 anni, cosa non si fa per dimostrare che si è ancora più giovani! 





Come concludere degnamente il weekend? Con il battesimo della bambina più dolce di questa terra, la mia bellissima "nipotina" Alice. Essendo elettami come Zia fashion non potevo che presentarmi nel giorno più importante della sua vita con eleganza ed allure che la giornata richiede. Zara kids rulez. 


Che ne dite? Un bel weekend, iniziato giovedì, che promette una grande settimana in vista? All'oroscopo che mi mette in prima posizione (gemelli questa è la nostra settimana), l'ardua sentenza.

E.

Sunday, 27 May 2012

I am featured in Blonde Magazine (Music Issue)




Hey guys,
I am featured in Blonde Magazine (Music Issue) YEAHH BABY :)
here is the link:

http://bit.ly/KVzE8z

Thanks for the support

Saturday, 26 May 2012

Latest purchases...

La settimana scorsa ho ceduto ai due trend della stagione solo perchè sono passata per caso da H&M!

Una blusa tangerine tango, che nella foto ho abbinato a shorts di jeans ma che si presta ad altre mille intrepretazioni...con gonne, shorts bianchi a vita alta, da sera o da giorno...Non vedo l'ora di indossarla!!!




E poi ho ceduto al fluo!
Ho preso questa gonnellina a tulipano fucsia...ma quanto è carina? Ok forse non dovrei dirmelo da sola...ehm...prometto di stirarla prima di metterla!



Anche questa è lì che freme nell'armadio per essere sfoggiata con una bel top bianco o nero...
E a dir la verità, potrei anche abbinarla alla blusa di cui sopra per sfoggiare color block, fluo e tangerine tango contemporaneamente...

Arancione e fucsia insieme mi sono sempre piaciuti per il contrasto che provocano... Questo inverno ero innamorata dei nastri di Natale di Vuitton...

Come li vede abbinati?

XOXO

A.

Friday, 25 May 2012

Craig Ross, Lenny Kravitz guitarist



Craig Ross, Lenny Kravitz guitarist
Mawazine 2012 Street Style

Our first interview...

Dopo la collaborazione con eSaldi, di cui abbiamo parlato qui, abbiamo rilasciato un intervista per loro che è stata pubblicata sul blog aziendale di eSaldi. 

Se volete conoscerci meglio e darle un'occhiata la trovate qui.

Buon weekend!

XOXO

A

Il grande Gatsby. Il ritorno grazie a Di Caprio.

Quando l'ho visto la prima volta non ho saputo dire niente altro che "uao". Un film che ti affascina al primo sguardo, al primo vestito, al primo luccichio e alla leggiadria con cui viene affrontato un mondo molto lontano dal nostro. E grazie a Di Caprio si potrà di nuovo sognare. Doppiamente.


Il film è in lavorazione da parecchio tempo ed è un dettaglio che il regista Luhrmann ha voluto usare per firmare anche questo capolavoro, che per tanti aspetti è sin dalla sua pellicola originale tra i migliori film di costume. Uscirà negli Stati Uniti a Natale, mentre in Europa dovremo aspettare fino a gennaio 2013. Ma ce la faremo? Leonardo di Caprio (l'ex Robert Redford), Carey Mulligan (ex Mia Farrow) e Tobey Maguire sono i 3 protagonisti che avranno il ruolo di farci rivivere l'atmosfera anni '20, pieni di luci, di merletti, di lustrini e di collane di perle. Sento già il tintinnio dei lustrini che si muovono, non immagino neanche la colonna sonora fantastica che ci sarà in questo nuovo film e la marea di look che allieteranno la visione di questo film. Per un secondo "uao", e non solo perché c'è il bellissimo e bravissimo Leo di Caprio (che puoi mettere a fare ciò che si vuole, ci azzecca sempre). Il grande Gatsby è da sempre considerato una pagina del costume del cinema da studiare. Lascio la parola alle immagini, di ieri e di oggi. 


















E.