Pages

Labels

Monday, 3 June 2013

Unconventional Dinner - Cena in bianco Torino 2013


Lo scorso anno giovedi’ 5 luglio 2012 in Piazzetta Reale eravamo circa 2500. Tutti seduti a tavola.

E ora si replica!


Una suggestiva cena collettiva a sorpresa, un Unconventional Dinner, sobrio ed elegante, in un luogo a sorpresa della città, di bianco vestiti. Data e luogo ancora segreti. Tutti sono invitati e tutti possono partecipare. Gratuitamente. Ognuno porta da casa sedie bianche, tavolino con tovaglia bianca in tessuto, cesto o borsa picnic con le vivande necessarie per la cena. Niente plastica ne carta per piatti, posate e bicchieri. Niente lattine, ne bottiglie di plastica. Una tavola ben apparecchiata, semplice, carina ed elegante. Acqua e vino, la tradizione in tavola. Un solo colore ad unire tutto e tutti - il bianco - sobrio e positivo, al contempo elegante e fotografico. Il colore che risalta al meglio l’anima e la personalità di ognuno dei partecipanti. I cittadini, inquilini della città, diventano per una sera i protagonisti “attori”, e non “spettatori”, di una pièce unica e speciale con una scenografia da mozzare il fiato: la loro città, Torino.

Poche e semplici le istruzioni: apparecchiare, cenare con la famiglia e gli amici, sparecchiare. Come a casa propria, senza lasciare tracce ne briciole. E all'ora prestabilita tutto svanirà come per magia. Sarà un momento unico per vivere in modo speciale ancora una volta e divertente la nostra città in white con un evento pop-up, monta-smonta, apparecchia-sparecchia, dove ognuno è l’organizzatore di se stesso. L’evento è gratis, senza fini di lucro. Un regalo della città alla città, per la città. Alla base il rispetto e la cura di una semplice regola delle “4E”, Educazione - Estetica - Eleganza - Etica.




I torinesi, insieme con gli ospiti forestieri, saranno nuovamente attori protagonisti attivi di una scenografia d’eccezione. Unconventional Dinner. Cena in Bianco Torino 2013 vuole essere un’occasione semplice d’incontro a tavola, dove i cittadini organizzano loro stessi e creano ognuno una piccola pièce per la città, dove lo spettacolo complessivo prende vita grazie alla presenza di tutti. Tradizione e condivisione a tavola, tutti insieme grandi e piccini, in un’atmosfera un po’ felliniana che si ispira alla tradizione ancora viva nei paesi lungo il nostro stivale. L’anima della tavola e della strada, rinsaldano l’amicizia quella vera, nel rispetto dei valori fondamentali. A tavola è il solo momento in cui riusciamo a prenderci un momento per noi stessi, non siamo in competizione, ascoltiamo e parliamo con gli altri mentre mangiamo. Seduti. Senza la frenesia che ormai ci contraddistingue.




Fare una cosa bella tutti insieme per amore del bello. Un gesto per vivere e “riappropriarsi” del territorio e per testimoniare un forte senso di appartenenza alla città. Insieme, con persone sconociute a tavola accanto. Con cui dialogare e scambiarsi suggestioni ed anche vivande. Gratis in un modo contemporaneo, dinamico e e nuovo di condividere e realizzare qualcosa tutti insieme. Un’idea lanciata l’anno scorso che ha unito le persone in un piccolo stato di grazia. 




Per partecipare è indispensabile inviare una email di adesione a cenainbiancotorino@gmail.com , (non basta dare solo un like/mi piace e/o far parte del gruppo Facebook Cena in Bianco Torino). La cena sarà organizzata in uno spazio pubblico e la regola da rispettare sarà la cura e la pulizia del luogo, sparecchiando e portando via tutto ciò che avanza! 

Gli iscritti troveranno indizi su data luogo metà fine giugno circa sul BlogMagazine http://unconventionaldinner.blogspot.it e sulle pagine Facebook dell’iniziativa 2013  e del gruppo https://www.facebook.com/groups/287559958004599/

Ad ogni ospite si richiede di promuovere a sua volta il passaparola e di diffondere al maggior numero possibile di persone l’evento e la mail a cui poter dare la propria adesione. Ad oggi hanno nuovamente e spontaneamente aderito a una settimana dal lancio del nuovo evento già migliaia di persone sui social e via mail.

Lanciare il format italiano Unconventional Dinner in white e l’idea di questa immensa camera da pranzo a cielo aperto in mezzo alla città è stata di Antonella Bentivoglio d'Afflitto, torinesissima e napoletana di origine, direttore creativo, visionaria esperta di comunicazione e di eventi non convenzionali, fondatrice di The Kitchen of Fashion - Strategy Marketing Events, studio torinese di Marketing Strategico e Comunicazione 2.0.


L'organizzatrice, Antonella Bentivoglio d'Afflitto

Se volete leggere qualche post riguardo a questo evento pubblicati sul blog lo scorso anno li trovate qui:

Cena in bianco:da Parigi a Torino, c'est magique!